Chi siamo


“Il Veliero” è un’associazione senza fini di lucro, una “ONLUS”.
E’ stata costituita da un gruppo di amici che hanno voluto dare una forma associativa ad attività caritative, musicali, artistiche ed educative che già avevano iniziato a svolgere.
Chi è questo gruppo di amici?
Bruno Brunelli è il presidente dell’associazione, ingegnere, fotografo e cantautore.
Annalucia Lorizio professoressa di lettere, scrive poesie e racconti, con Bruno ha scritto tutte le canzoni di “Bambini in Concerto”.
Maria Grazia Nannetti, insegnante, Pio Micarelli, medico e organista, coautore di una canzone, Antonio De Montis, medico e fisarmonicista coautore di una canzone.
Carlo Alberto Caramazza, maestro di pianoforte, Massimo Aureli, maestro di chitarra.

…e cosa facciamo

Il coro dei bambini del Veliero

Nel video qui sotto vediamo l’attività dei primi 10 anni del coro. Almeno un centinaio di bambini hanno imparato a cantare e a stare insieme in un coro. Tutto questo è avvenuto gratuitamente anche grazie al contributo del 5×1000 che ci ha permesso di dare un offerta ai vari luoghi dove si sono svolte le prove. I bambini hanno ricevuto sempre gratuitamete il materiale per cantare e due CD che abbiamo prodotto nel corso degli anni e che hanno permesso ai piccoli cantori di studiare i canti prima ancora di partecipare alle prove.

La strumentazione

Nel corso degli anni abbiamo acquistato molta strumentazione (microfoni, mixer, casse amplificate,…) necessaria ai nostri spettacoli. Questa attrezzatura è stata anche messa a disposizione delle realtà della zona: associazioni e parrocchie in occasione delle varie feste. Quello che abbiamo acquistato con i soldi pubblici è stato sempre pensato come bene materiale della comunità in cui siamo inseriti.
Il sito internet è stato curato da molti anni gratuitamente da Bruno Brunelli. Ovviamente usiamo i fandi dell’Associazione per pagare l’hosting.

Le offerte

Le offerte raccolte e tutto quello che non veniva speso per strumentazione, CD e oggetti necessari, non è rimasto nel conto corrente ma è stato devoluto a situazioni che abbiamo imparato a conoscere attraverso amici e soci del Veliero.
Due esempi su tutti.
Il nostro Dottor De Montis ci ha fatto conoscere quella che è nota col nome di Creche di Betlemme. La struttura gestita dalle suore della carità che raccoglie i bambini abbandonati di Betlemme. Regolarmente a Natale, da alcuni anni, facciamo arrivare un piccolo contributo per i bambini della Creche.
La realtà per cui abbiamo contribuito ad organizzare eventi si chiama AVSI (https://www.avsi.org/it/)
Ultimamente collaboriamo attraverso i cari amici Rita Ferraro e Claudio Di Loreto e la lora famiglia.
Loro ci hanno fatto conoscere la realtà di Haiti e da qualche anno abbiamo attivato una adozione a distanza di una piccola haitiana.